sei su una pagina della scuola secondaria
Vai direttamente ai contenuti principali


AGENDA SCUOLA

Gli appuntamenti della nostra scuola. Visualizza il calendario completo [n](link esterno)

logo del calendario della scuola - sito esterno google calendar

MOTORE DI RICERCA

logo del motore di ricerca google


BUSSOLA DELLA TRASPARENZA

Rispetto delle linee guida del dlgs 33/2013(link esterno)

Bussola della Trasparenza

ACCESSIBILITA'

Rispetto dei criteri di accessibilità DM 20 marzo 2013 (link esterno)

WCAG 2.0 (Level AA)

PUBBLIACCESSO

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica
di accessibilità.

sei su scuola secondaria----progetti------Consiglio Comunale dei Ragazzi - CCR

CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI a. s. 2016 - 2017

 

Il Sindaco dei Ragazzi

CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI


I.C. CHIOGGIA 5 - SCUOLA PRIMARIA STATALE “B. CACCIN” - SCUOLA MEDIA STATALE “ G.GALILEI”


IDEE E SPUNTI DI RIFLESSIONE PER LO SVILUPPO DEL “PROGETTO CCR - CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI” NELL’ANNO SCOLASTICO 2016-17

di Fabrizio Boscolo Caporale, referente didattico CCR



“ In questa giornata di Festa del 25 APRILE, riteniamo importante e doveroso, in quanto studenti, ricordare e riaffermare i capisaldi costituzionali di una scuola democratica, aperta, inclusiva, attenta e sensibile nei confronti delle problematiche contemporanee dell’educazione interculturale e dell’integrazione. L’ART. 9 afferma: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.” L’ART. 33 afferma: “ L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento …” L’ART. 34 afferma“ La scuola è aperta a tutti. L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi…”. (dall’intervento pubblico del Sindaco dei Ragazzi, Davide Destro, alla cerimonia istituzionale del 25 aprile 2016)

 

Per operare un raccordo tra l’esperienza del CCR dell’anno scorso, 2015-16, e quella di quest’anno scolastico, 2016-17, non ho trovato un modo migliore che citare in apertura le parole di Davide, Sindaco dei Ragazzi, pronunciate in Corso del Popolo a Chioggia di fronte alle autorità e ai cittadini in festa per il 25 aprile. Le parole di Davide, protagonista insieme a tutti i ragazzi-consiglieri di un percorso civico sinceramente sentito ed entusiasmante, sintetizzano nel contempo una vision generale della scuola, improntata ai valori democratici della Costituzione, e la mission specifica del Consiglio Comunale dei Ragazzi, tesa a sperimentare e tradurre in pratica tali valori nel contesto della nostra scuola e della nostra città.

Il percorso del CCR è integralmente documentato nella speciale pagina web del nostro sito www.comprensivo-chioggia5.gov.it/ccr, curata dal collega prof. Paolo Spanio, cui va un ringraziamento del tutto particolare per la disponibilità dimostrata. Pertanto non è il caso di tentare una descrizione sintetica dell’attività svolta, che risulterebbe inevitabilmente riduttiva rispetto alla ricchezza ed all’articolazione di un ‘esperienza che merita di essere rivisitata direttamente, consultando tutti i documenti prodotti (verbali delle sedute, interventi pubblici, video e foto ecc.).

Per quanto concerne sia il “Quadro di riferimento normativo e finalità didattico-educative del Progetto CCR” sia l’impostazione della rete dei rapporti tra “il Consiglio Comunale dei Ragazzi, la scuola, la città e le sue istituzioni”, rinvio al documento programmatico costitutivo nel nostro sito, LINEE GUIDA DEL “PROGETTO DIDATTICO-EDUCATIVO CCR - CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI” del 4.11.2015.

In questo modo concludevo le Linee Guida:
“Trattandosi di un’esperienza allo “stato nascente”, l’anno scolastico 2015-16 è per il Consiglio Comunale dei Ragazzi un anno avente necessariamente e inevitabilmente una duplice caratterizzazione: “sperimentale” e “costituente”. Per quanto concerne il lato “sperimentale” sarà importante saper riflettere sulle difficoltà incontrate nel corso dei lavori e sugli obiettivi volta per volta raggiunti, anche confrontando la nostra esperienza con quella di altri Consigli Comunali dei Ragazzi diffusi in tutta Italia, allo scopo di imparare dagli altri, rivedendo e correggendo eventuali errori, e/o di ottimizzare e valorizzare quanto di buono e di originale rispetto ad altre città si è riusciti a produrre. Per quanto riguarda il lato “costituente” non è fuori luogo pensare a una sorta di “investitura e formalizzazione piena” del nostro Consiglio Comunale dei Ragazzi, producendo democraticamente tutti insieme - ragazzi, istituzione scolastica e istituzione comunale - un vero e proprio Statuto del Consiglio Comunale dei Ragazzi, concepito come un patto democratico tra le diverse generazioni in grado di arricchire concretamente l’orizzonte della partecipazione alla vita democratica della nostra città, rendendo i ragazzi, i futuri cittadini in formazione, protagonisti, anche nel momento presente, della costruzione della scuola e della città futura.”

Orbene, con la consegna ufficiale della fascia tricolore al Sindaco dei Ragazzi avvenuta in apertura del Consiglio Comunale di Chioggia del 6.4.2016, si è arrivati al riconoscimento formale ed istituzionale del Consiglio Comunale dei Ragazzi.

Ora si tratta nel corso di quest’anno scolastico di completare il “percorso costituente”, elaborando lo Statuto o Carta Costitutiva del Consiglio Comunale dei Ragazzi, che, a mio avviso, dovrà avere come base di partenza l’esperienza del CCR finora concretamente svolta, evitando derive astratte, formalistiche e/o meramente tecnicistiche. Un punto-chiave sarà l’estensione dell’esperienza del CCR ai ragazzini delle classi quinte della Scuola Primaria “B. Caccin”. Altra considerazione: lo svolgimento delle prossime elezioni del CCR, che presumibilmente si terranno nella prossima primavera, dovrà stimolare una partecipazione ancora più ampia e traversale di tutti i ragazzi del nostro Istituto Comprensivo, coinvolgendo, oltre le “new entries” dalle quinte elementari, tutti i corsi e tutti e tre gli ordini di classe della Scuola Secondaria di 1° grado “G. Galilei”.

Per quanto concerne la qualità del nostro percorso di Consiglio Comunale dei Ragazzi sul piano “sperimentale”, ritengo personalmente che tutti insieme - ragazzi, scuola, istituzione comunale e città - siamo riusciti nell’intento di realizzare un circolo virtuoso, in grado di produrre anche eventi culturali di eccellenza da un punto di vista sovralocale. Esemplare e paradigmatico il convegno organizzato per il Giorno della Memoria, che si è tenuto il 27 gennaio 2016 presso l’Auditorium San Nicol? di Chioggia, dal Consiglio Comunale dei Ragazzi in collaborazione con il progetto Etnica della Biblioteca Galilei (referente prof.ssa Lucia Balboni) sul tema: “Come la nostra vita cambi?…” Mariarosa Davi e Sara Parenzo raccontano la Shoah a Padova”. Il video di tale iniziativa è stato pubblicato su youtube, riscontrando, al di là di facili retoriche autoreferenziali che non ci appartengono, un autentico interesse di carattere nazionale.

Il VERBALE DELLA SEDUTA N. 6 - 25.5.2016 del CCR, riguardo al 5° punto dell’o.d.g. “ Riflessioni sul primo anno di CCR: bilancio di un’esperienza e prospettive per il prossimo anno” riporta quanto segue:
“ Il Sindaco Davide Destro propone al CCR alcune riflessioni su questo primo anno di attività del Consiglio comunale dei Ragazzi. Il bilancio di quest’esperienza, per Davide Destro, è nettamente positivo. Il Sindaco si dichiara soddisfatto ed orgoglioso per tutto il lavoro svolto dal CCR. Il Prof. Boscolo si associa alle valutazioni del Sindaco e a quelle degli altri consiglieri intervenuti, congratulandosi per la serietà e l’impegno dimostrati da tutti i ragazzi del CCR nel corso di questo primo anno, che non poteva non avere un carattere sperimentale. Per quanto concerne le prospettive del CCR per il prossimo anno, il Prof. Boscolo ritiene che possa risultare di grande interesse didattico e educativo una “ricognizione” della città e del suo territorio, per scoprire, attraverso lo sguardo dei ragazzi, tutte quelle potenzialità che finora i “grandi” non hanno saputo vedere o che hanno trascurato, perché orientati da schemi e/o stereotipi del tutto inadeguati. Questo tema della “ri- scoperta” della città lo si pu? benissimo legare al percorso proposto dalla campagna * I diritti fanno strada*. Su questo indirizzo generale di lavoro per il prossimo anno concorda sia il Sindaco dei Ragazzi sia tutto il CCR.”

Se sul piano “costituente” il tema chiave del prossimo anno di CCR dovrebbe essere la redazione dello Statuto o Carta Costitutiva del Consiglio Comunale dei Ragazzi, il tema chiave sul piano “sperimentale”, a mio avviso, dovrebbe essere proprio quello della “ri-scoperta” della città attraverso il peculiare sguardo dei ragazzi, che si collega a filo doppio alla progettazione della città futura.


Chioggia, 6 settembre 2016

  1. IDEE E SPUNTI DI RIFLESSIONE PER LO SVILUPPO DEL “PROGETTO CCR - CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI” NELL’ANNO SCOLASTICO 2016-17, di Fabrizio Boscolo Caporale, referente didattico CCR (apri in formato pdf 602 kb)

Nella foto in alto: il Sindaco dei Ragazzi, Davide Destro, riceve ufficialmente dall'Assessore alle Politiche Educative, Prof. Luigi De Perini, la fascia tricolore nella seduta del Consiglio Comunale di Chioggia del 6/4/2016.

Si veda anche il documento ufficiale:
CITTA' DI CHIOGGIA. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 IN SEDUTA DEL 6/4/2016. OGGETTO: VARIE IN APERTURA SU CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (apri in formato pdf 107 kb)

 

ATTI UFFICIALI E “MEMORIA VIVA” DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI


    COMUNICATI DELLE CONVOCAZIONI

  1. convocazione CCR del 13.10.2016
  2. convocazione CCR del 15.11.2016
  3. circolare - Invito all'incontro pubblico del 15.12.2016 con il regista Francesco Zennaro

    VERBALI E DOCUMENTI DELLE SEDUTE DEL CCR.

  1. VERBALE DELLA SEDUTA N.1 - 13.10.2016
  2. VERBALE DELLA SEDUTA N. 2 - 15.12.2016

    VERBALI E DOCUMENTI DELLE SEDUTE DELLA GIUNTA DEL CCR.

    VERBALI E DOCUMENTI DELLE SEDUTE DELLE COMMISSIONI TEMATICHE PUBBLICA ISTRUZIONE, AMBIENTE, CULTURA E SPORT.

    INTERVENTI PUBBLICI DEL SINDACO DEI RAGAZZI.

    PARTECIPAZIONE DEL CCR A EVENTI PUBBLICI DI CARATTERE CITTADINO E ISTITUZIONALE

     
    •  I luoghi del cuore. Vota anche tu per il Forte San FeliceI luoghi del cuore. Vota anche tu per il Forte San Felice
  1. Luned? 29 maggio 2017 alle ore 10:30 presso l’Isola dell’unione il CCR e la classe 3^D hanno partecipato all’inaugurazione del parco intitolato ai “Diritti dei bambini”, insieme a numerose autorità istituzionali e alla scuola secondaria “S. Pellico”.
    L’intitolazione del parco e le letture sui diritti dell’infanzia hanno rappresentato non solo l’esemplificazione di concetti ma anche un’esperienza condivisa e monito per garantire un’infanzia serena a tutti i bambini del mondo.
    Per i ragazzi del CCR è stato un grande giorno; un ultimo progetto a conclusione di un percorso civico ed entusiasmante, teso a tradurre in pratica valori fondamentali e per questo motivo di grande orgoglio.
  2.  
    immagine 1 di 19 immagine 2 di 19 immagine 3 di 19 immagine 4 di 19 immagine 5 di 19 immagine 6 di 19 immagine 7 di 5 immagine 8 di 19 immagine 9 di 19 immagine 10 di 19 immagine 11 di 19 immagine 12 di 19 immagine 13 di 19 immagine 14 di 6 immagine 15 di 19 immagine 16 di 19 immagine 17 di 19 immagine 18 di 19 immagine 19 di 19
     
 
    •  I luoghi del cuore. Vota anche tu per il Forte San FeliceI luoghi del cuore. Vota anche tu per il Forte San Felice
  1. Il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha aderito nel mese di Novembre 2016 alla raccolta di firme per il Forte San Felice nell'ambito dell'8° Censimento dei Luoghi del Cuore promossa dal FAI - Fondo Ambiente Italiano in collaborazione a Intesa San Paolo. Nella seduta del CCR del 15.11.2016 la Dott.ssa Alessia Boscolo Nata, esponente del Comitato Forte San Felice e membro della redazione di "Chioggia. Rivista di studi e ricerche", ha incontrato il Consiglio Comunale dei Ragazzi sia per illustrare il significato della campagna per la tutela e la valorizzazione del Forte San Felice sia per progettare insieme ai ragazzi un incontro pubblico, da tenere nella prossima primavera, per un approfondimento didattico e culturale dei diversi aspetti storici, culturali, architettonici ed ambientali di un bene prezioso del nostro territorio, qual è il Forte San Felice.
  2.  
  • La Dott.ssa Alessia Boscolo Nata del Comitato Forte San FeliceLa Dott.ssa Alessia Boscolo Nata del Comitato Forte San Felice

    RASSEGNA STAMPA

  1. 6 dicembre 2016, Raccolte 24.000 firme per il Forte San Felice
  2.  
  3. la Nuova Venezia, 13.12.2016, Gioved? un incontro con il videomaker Francesco Zennaro, (e.b.a.)
  4. Servizio di chioggiaazzurra.blogspot.it, DALLO SMARTPHONE AL CINEMA: IL REGISTA FRANCESCO ZENNARO A COLLOQUIO CON IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI, 15.12.2016
 

    MATERIALI FORMATIVI E INFORMATIVI DI EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA, a cura del prof. Fabrizio Boscolo Caporale (referente didattico del Progetto CCR).

     
    •  CARLO AZEGLIO CIAMPI SI SOFFERMA CON GLI STUDENTI. APERTURA DELL'A.S. 2001-2002CARLO AZEGLIO CIAMPI SI SOFFERMA CON GLI STUDENTI. APERTURA DELL'A.S. 2001-2002

    RICORDANDO CARLO AZEGLIO CIAMPI



    1. Giuramento e messaggio al Parlamento del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nel giorno del suo insediamento (leggi il testo) collegamento esterno

    2. Giuramento e messaggio al Parlamento del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nel giorno del suo insediamento (guarda il video) collegamento esterno

    3. Carlo Azeglio Ciampi intervistato da Serena Dandini: "Credo nella dignità delle persone e nell'etica delle istituzioni" (guarda il video) collegamento esterno
     
    1. Lettera aperta. Dimissioni del Prof. Fabrizio Boscolo Caporale dall'incarico di referente didattico CCR
 

torna all'inizio

 

IL CCR INCONTRA CON IL REGISTA FRANCESCO ZENNARO, 15.12.2016.
"DALLO SMARTPHONE AL CINEMA. PER UN APPROCCIO CONSAPEVOLE AI LINGUAGGI AUDIOVISIVI"

incontro del CCR con il regista Francesco Zennaro  del 15.12.2016 incontro del CCR con il regista Francesco Zennaro  del 15.12.2016
 

  1. SCHEDA TECNICA: PRESENTAZIONE DEL REGISTA FRANCESCO ZENNARO E SCALETTA DELLA SUA RELAZIONE PER L'INCONTRO DEL 15.12.2016 (apri in formato pdf 690 kb)
 

 

torna all'inizio

 

Foto e video

  • locandina 1incontro con Francesco Zennaro 15.12.2016
  • locandina 2Il Sindaco dei Ragazzi Davide Destro interviene nell'incontro con  il regista Francesco Zennaro 15.12.2016
  • locandina 2Il regista Francesco Zennaro espone la sua relazione sul tema Dallo smartphone al cinema. Per un approccio consapevole ai linguaggi audiovisivi
 

torna all'inizio

 

ARCHIVIO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

 

Da questo riquadro è possibile accedere alla documentazione prodotta dal Consiglio Comunale dei Ragazzi negli annni scolastici precedenti a questo. L'immagine, rappresentativa di un momento dell'anno a cui si fa riferimento, è un link che riporta alla pagina "sviluppatasi" con l'esperienza avuta dai ragazzi durante tutto l'anno.